Info e Prenotazioni: +39 055 2343723oppure scrivi a iscrizioni@fstfirenze.it

Florence, Nightingale e 3122

Florence, Nightingale e 3122
L’emergenza CoViD-19 ha messo a dura prova tutti noi e, soprattutto, ha gravato le spalle della Sanità mondiale di un carico insopportabile. Dobbiamo rivolgere un sentito “grazie” collettivo a tutte le figure professionali che orbitano attorno all’ambiente ospedaliero, dal personale medico a quello infermieristico. Per quest’ultimo, in particolare, quale giorno migliore se non oggi, 12 Maggio, in cui si celebra la Giornata Internazionale dell’infermiere!?
La data è stata scelta in onore di Florence Nightingale, fondatrice dell’assistenza infermieristica moderna, nata il 12 Maggio 1820 a Firenze. Il nome “Florence” è un ricordo del capoluogo toscano, dove i suoi genitori, una coppia inglese alto-borghese, si trovavano in viaggio di nozze proprio quando la bambina venne al mondo.
Anche l’Astronomia ha reso il suo grazie a Florence dedicandole 3122 Florence, un asteroide di circa 4.5 km di diametro facente parte dei NEOs (Near Earth Objects). Fu scoperto nel 1981da Schelte John Bus, detto “Bobby”, a cui dobbiamo la proposta del nome in ricordo dell’infermiera britannica. L’ultimo incontro ravvicinato con 3122 Florence è avvenuto il primo Settembre del 2017, quando l’asteroide è arrivato a 0.047 AU (circa 7 milioni di km) dalla Terra.
Tale passaggio ravvicinato ha dato modo ad alcuni grandi radiotelescopi di puntare le antenne e ottenere immagini più dettagliate dell’oggetto, nonché di rilevare, con sorpresa, la presenza di due piccole lune in rotazione sincrona con l’asteroide. Florence rientra anche tra i PHOs (Potentially Hazardous Objects), dato che ha una magnitudine di 14 e può avvicinarsi al nostro pianeta sino ad una distanza di 0.05 AU… evento che si ripeterà nel Settembre del 2057.