Info e Prenotazioni: +39 055 2343723oppure scrivi a iscrizioni@fstfirenze.it

Se la scienza fa rima con resilienza

Se la scienza fa rima con resilienza

La resilienza è definita come la capacità di reagire di fronte a traumi e difficoltà. E di resilienza ha dimostrato di esserne dotata Francesca Faedi, astrofisica italiana che dopo aver trascorso diversi anni all’estero ha scelto di rientrare nel bel paese con un contratto da assegnista presso l’osservatorio di Catania.

Non è bastato aver conseguito due prestigiosi master in astrofisica e aver contribuito alla scoperta di K2-229b, un esopianeta simile a Mercurio orbitante attorno ad una stella nana arancione a più di 300 anni luce da noi: il tempo del contratto è terminato e la ricercatrice si è aggiunta a quell’affollata lista dei ricercatori precari italiani. La sua capacità di reagire è stata riconosciuta in occasione del Premio internazionale Donna dell’anno, edizione 2019, dedicato proprio al tema della resilienza.

Il premio, giunto alla 21esima edizione, è promosso dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei MinistriDipartimento per le Pari Opportunità, e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Segui Premio Internazionale Donna dell’anno