Info e Prenotazioni: +39 055 2343723oppure scrivi a iscrizioni@fstfirenze.it

Incontri Notturni al Planetario di Firenze

Incontri Notturni al Planetario di Firenze

Dal 12 giugno al 26 giugno, il Planetario di Firenze (Via Giusti, 29) aprirà ogni martedì sera, per incontri col pubblico davvero speciali, all’insegna della interdisciplinarità e con la sponsorizzazione di Sammontana S.p.A.

Insieme agli Operatori della Fondazione, giovani astrofisici esperti anche in divulgazione scientifica, interverranno alcuni Docenti della Scuola di Scienze della Salute Umana dell’Università degli Studi di Firenze.

Ferdinando Paternostro, Professore aggregato di Anatomia, e Gabriele Morucci, Assegnista di ricerca di Anatomia, animeranno, infatti, due serate particolari.

Questo il calendario:

Martedì 12 giugno, ore 21: L’uomo dello Zodiaco.

L’incontro sarà diviso in due parti: attraverso i manufatti anatomici del Museo della Fondazione (dal cuore di cera, al busto anatomico di gesso, all’Anatomieglas di Gunther von Hagen), il Dr. Gabriele Morucci traccerà la storia dell’Anatomia, dando particolare risalto all’Uomo dello Zodiaco.

La melotesia zodiacale è la corrispondenza dei segni dello zodiaco con le parti del corpo umano ed è ammessa nell’astrologia greca, indiana, araba e latina. In questo concetto-base, ogni segno dello Zodiaco trovava la sua “collocazione” su parti anatomiche ben precise, iniziando dall’ariete in corrispondenza della testa per finire ai Pesci in relazione ai piedi, sulla base del principio di “simpatia cosmica”: l’Uomo visto come microcosmo, cioè come corpus in cui si riflette la natura e l’intera struttura dell’Universo.

Seguirà seduta in Planetario. Al termine, gelato per tutti, offerto da Sammontana.

 

Martedì 19 giugno, ore 21: Sistema solare e creme solari.

La spiegazione del sistema solare, attraverso l’uso del Planetario digitale, è occasione per ricordare le cautele indispensabili da adottare durante l’esposizione solare. Il Dr. Ferdinando Paternostro spiegherà come l’abbronzatura sia il modo con cui il nostro corpo si difende dal sole, grazie alla melanina, un pigmento che viene prodotto quando siamo colpiti dal Sole e che ha il compito di proteggerci dai raggi ultravioletti.

Nonostante l’effetto protettivo dell’abbronzatura, i raggi Uv, però, penetrano e raggiungono il derma, danneggiando il Dna delle cellule della pelle: a lungo andare, il sole causa la degenerazione della elastina e del collagene, le due proteine che danno sostegno ed elasticità alla pelle, provocando la comparsa o il peggioramento delle rughe, e aumentando i fattori di rischio per lo sviluppo dei tumori della pelle, per quanto riguarda i meno aggressivi, quelli che originano dal rivestimento cutaneo.

Al termine, gelato per tutti, offerto da Sammontana.

 

Martedì 26 giugno, ore 21: Sammontana e le sue stelle.

 

Incontro al planetario per un viaggio fantastico tra le stelle, per scoprire le costellazioni che ci accompagneranno questa estate. Dalla scia luminosa della Via Lattea all’asterismo del Triangolo Estivo, fino all’individuazione dei principali oggetti celesti.

Al termine, gelato per tutti, offerto da Sammontana.

 

Per informazioni e prenotazioni: 0552343723 (lunedì-venerdì ore 9-13)

Sponsor by Sammontana S.p.a.
Sammontana